Agevolazioni fiscali, legge 104/1992

Agevolazioni fiscali, legge 104/1992. La legge 104 del 1992 prevede la possibilità di detrarre e dedurre alcune spese. Spese deducibili: Le spese deducibili sono quelle che vanno in riduzione del reddito dichiarato nel modello Unico. Sono interamente deducibili le spese mediche sostenute da una persona portatrice di handicap e da persona in condizione di gravità. Tali spese possono essere spese mediche generiche, come l’acquisto di farmaci o spese di assistenza specifica, come quelle sostenute per le prestazione di personale paramedico specializzato o personale che effettua prestazione sanitarie specialistiche o ancora le spese per intervento medico specialistico.

Spese detraibili

Le spese detraibili sono quelle che comportano una riduzione dell’imposta da pagare. In pratica dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 19% degli oneri sostenuti dal contribuente per:

spese sanitarie, per la parte eccedente euro 129,11, diverse da quelle per cui è prevista da deducibilità.;

spese riguardanti i mezzi necessari per la deambulazione, l’accompagnamento, la locomozione ed il sollevamento di persone portatrici di handicap, ad esempio il trasporto in ambulanza, l’acquisto di poltrone per disabili non deambulanti e arti artificiali per la deambulazione;

- spese chirurgiche per prestazioni specialistiche , per protesi dentarie e sanitarie in genere;

spese per l’acquisto di sussidi tecnici ed informatici volti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione; per tali acquisti si applica poi l‘Iva agevolata del 4%; per poter usufruire dell’aliquota ridotta il disabile deve consegnare al venditore, prima dell’acquisto: la prescrizione autorizzativa rilasciata da un medico dell’Asl dalla quale risulti il collegamento funzionale tra la menomazione ed il sussidio tecnico e informatico, nonché il certificato, rilasciato sempre dall’Asl, attestante l’esistenza di una invalidità funzionale rientrante nelle 4 forme ammesse, ossia invalidità di tipo motorio,visivo, uditivo o del linguaggio;

spese per ristrutturazioni volte all’abbattimento delle barriere architettoniche;

spese sostenute per il servizio di interpretazione del linguaggio dei segni (solo per i sordomuti).

Benefici fiscali per l’acquisto e l’adattamento di veicoli per il trasporto del disabile

Delle agevolazioni auto abbiamo già parlato nella categoria Agevolazioni a cui si rimanda.

Condividi l'articolo!
Su Avv. Nadia Delle Side

Nadia Delle Side: Avvocato specializzato su invalidità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, indennità di frequenza scolastica, handicap, prestazioni Inps e Inail, danneggiamento da trasfusioni di sangue e vaccinazioni, amministrazione di sostegno, tutela antidiscriminatoria.

Link

Sito Studio LegaleGoogle+FacebookTwitter.

Commenti

  1. salvatore del giudice dice:

    si puo’ detrarre l’IVA al 4% per l’acquisto di elettrodomenstici tipo lavatrice o frigorifero?

Lascia il tuo commento

*