Indennità antitubercolari: variazione importi 2013-2014

Indennità  antitubercolari: variazione importi 2013-2014

Con la circolare n. 13 del 29 gennaio 2014 l’Inps rende note le modificazioni degli importi da corrispondere a titolo di indennità antitubercolari, secondo la percentuale indicata dagli articoli 1 e 2 del Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 20novembre 2013. La procedura automatizzata di liquidazione delle prestazioni antitubercolari è stata adeguata con i nuovi importi.

A decorrere dal 1°gennaio 2014 sono stabiliti, per il 2013 e per il 2014, gli importi delle seguenti indennità:

 
1°gennaio 2013 1°gennaio 2013
Indennità giornaliera spettante agli assistiti in qualità di
assicurati.
€ 12,97 € 13,12
Indennità giornaliera spettante agli assistiti in qualità di
familiari di assicurato, nonché ai pensionatio titolari di rendita ed ai loro familiari ammessi a fruire delle
prestazioni antitubercolari ai sensi dell’art. 1 della legge n.
419/1975.
€ 6,49 € 6,56
Indennità post-sanatoriale spettante agli assistiti in qualità di
assicurati (giornaliera).
€ 21,62 € 21,88
Indennità post-sanatoriale spettante agli assistiti in qualità di
familiari di assicurato, nonché ai pensionati o titolari di rendita ed
ai loro familiari ammessi a fruire delle prestazioni antitubercolari ai
sensi dell’art. 1 della legge n. 419/1975 (giornaliera).
€ 10,82 € 10,94
Assegno di cura o di sostentamento (mensile). € 87,23 € 88,28

La procedura automatizzata di liquidazione delle prestazioni antitubercolari è stata adeguata con i nuovi importi.

Si rammenta che l’aggiornamento di cui trattasi sarà operato, sempre a decorrere dal 1° gennaio 2014, anche sulle indennità giornaliere in corso di godimento a quest’ultima data, spettanti agli assicurati contro la tubercolosi in misura pari all’indennità di malattia per i primi 180 giorni di assistenza ai sensi dell’art. 1, co. 1, della legge 14 dicembre 1970, n. 1088. In ogni caso, se l’indennità di malattia da corrispondere dovesse risultare inferiore all’indennità giornaliera nella misura fissa di Euro 13,12, dovrà essere erogata quest’ultima.

consulenza legale on line

About The Author

E. Nadia Delle Side: Avvocato specializzato su invalidità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, indennità di frequenza scolastica, handicap, prestazioni Inps e Inail, danneggiamento da trasfusioni di sangue e vaccinazioni, amministrazione di sostegno, tutela antidiscriminatoria.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *