Lavori usuranti: presentazione domande entro 1° maggio 2022 (Mess. INPS 1201/2022)

Lavori usuranti: presentazione domande entro 1° maggio 2022 (Mess. INPS 1201/2022)

Lavori usuranti: presentazione domande entro 1° maggio 2022 (Mess. INPS 1201/2022)

L’INPS ha fornito, con messaggio n. 1201 del 16 marzo 2022, le istruzioni per la presentazione delle domande di riconoscimento dello svolgimento di lavori particolarmente faticosi e pesanti.

Le domande vanno presentate entro il 1° maggio 2022 per i lavoratori che perfezionano i requisiti agevolati per l’accesso alla pensione tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023.

Presentazione della domanda

Per coloro che perfezionano i requisiti nel 2023, la domanda di accesso al beneficio deve essere presentata entro il 1° maggio 2022.

La domanda deve essere trasmessa in via telematica corredata dal modulo AP 45 e dalla documentazione recommended sites for cialis in canada minima prevista. Per l’applicazione della rivalutazione dei turni notturni prevista dalla legge 205/2017 art. 1 comma 170 per lavoratori che svolgono l’attività organizzata in cicli produttivi di 12 ore in base a CCL sottoscritti entro il 31 dicembre 2016 è richiesta anche la viagra sales in canada presentazione del CCL sottoscritto a tale data.

Decorrenza

La presentazione della domanda di riconoscimento del beneficio oltre il 1° maggio 2022 comporta, in caso di accertamento positivo dei requisiti, il differimento della decorrenza del trattamento pensionistico anticipato pari a:

  1. un mese, per un ritardo della presentazione inferiore o pari a un mese;
  2. due mesi, per un ritardo della presentazione compreso tra un mese e due mesi superiore a un mese e inferiore a tre mesi;
  3. tre mesi, per un ritardo della presentazione pari o superiore a tre mesi.

L’INPS comunicherà l’accoglimento della domanda con riserva poiché l’efficacia del provvedimento è subordinata all’effettivo accertamento della sussistenza dei requisiti entro il 31 dicembre 2023.

L’accesso alla pensione è, in ogni caso, subordinato alla presentazione della domanda di pensione.

Messaggio INPS n. 1201 del 16 marzo 2022

consulenza legale on line

About The Author

E. Nadia Delle Side: Avvocato specializzato su invalidità, indennità di accompagnamento, cecità, sordità, indennità di frequenza scolastica, handicap, prestazioni Inps e Inail, danneggiamento da trasfusioni di sangue e vaccinazioni, amministrazione di sostegno, tutela antidiscriminatoria.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo purchase propecia email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *